test intolleranze alimentari centro medico san giorgio.jpg

INTOLLERAZNE
ALIMENTARI

Sono test basati su prelievo del sangue venoso o capillare da dito. Questi test vanno a dosare il contenuto di immunoglobuline di classe IgG, responsabili di allergie ritardate immunomediate (o intolleranze alimentari). 

▶︎ DI COSA SI TRATTA?

 

Sono test basati su prelievo del sangue venoso o capillare da dito. Questi test vanno a dosare il contenuto di immunoglobuline di classe IgG, responsabili di allergie ritardate immunomediate (o intolleranze alimentari). 

▶︎ COME SI SVOLGE?

 

Il sangue del paziente viene prelevato dal dito in modo del tutto indolore. Oltre al referto verranno consegnate delle schede alimentari con consigli e informazioni relativi agli alimenti verso cui si è risultati intolleranti. Questi alimenti devono essere tolti dalla propria dieta per circa 4 settimane. Trascorso questo periodo, si possono reintegrare in modo graduale o a giorni alterni. Con il nuovo test BIFOOD 120 oltre al referto viene consegnato un piano alimentare ad esclusione (non dieta dimagrante); cioè si vanno ad escludere dall’alimentazione quegli alimenti verso cui si è risultati intolleranti. Trascorso un periodo di circa 4 settimane si possono reintegrare in modo graduale o a giorni alterni.

▶︎ QUANDO E' NECESSARIO?

Il test per le intolleranze alimentari va fatto quando si avvertono i tipici sintomi delle intolleranze (meno severi delle reazioni allergiche alimentari),tra cui dermatite da intolleranza alimentare, gonfiore, problemi metabolici, cefalee, stanchezza, problemi intestinali, ritenzione di liquidi o malattie autoimmuni.

Dove svolgiamo questo servizio

ENDINE GAIANO

Via Tonale e Mendola, 172
24060 - Endine Gaiano (Bg)

035 825316

ENDINE@CENTROMEDICOSANGIORGIO.IT